Corso Diagnosi del Polso VAS

Uno speciale arricchimento della strumentazione diagnostica

Quando: 22 – 24 novembre 2019
Dove: Hotel Minerva, Arezzo

Molti pazienti si rivolgono al medico complementare perché non riescono a risolvere i propri problemi di salute o perché non si sentono presi sul serio, mentre si aspetterebbero un approccio approfondito di fronte alla propria condizione di malessere. La diagnosi del polso VAS (Vascular Autonomic Signal) è lo strumento che può fare la differenza quando ci troviamo a dover indagare e individuare le cause di questi problemi per fare una diagnosi completa.

Negli anni sessanta il medico francese Paul Nogier osservò un sottile ma tangibile cambiamento dell’onda del polso in risposta a al contatto con un punto sensibile sull’orecchio del paziente. Il Segnale Autonomo Vascolare risulta essere una risposta al tatto o ad altri stimoli (come le frequenze elettriche e gli impulsi luminosi) esercitati su punti patologici della pelle del paziente. Se invece ad essere stimolati sono punti non patologici, non si rileva variazione nell’onda del polso.

Nel tempo, questa tecnica è stata sviluppata fino ad arrivare all’elaborazione di uno strumento diagnostico qualitativo, con il quale si possono individuare disturbi fisici e squilibri psico-emotivi, oltre alle cause sottostanti ai disturbi stessi. Di conseguenza, il metodo offre la possibilità di delineare percorsi terapeutici efficaci e personalizzati per ogni singolo paziente.

Il Corso Diagnosi del Polso VAS – Uno speciale arricchimento della strumentazione diagnostica prevede un’introduzione teorica e pratica a questa tecnica diagnostica molto utile che, attraverso la rilevazione delle onde del polso del paziente, ci permette d’individuare un’ampia gamma di disturbi sul piano fisico, emotivo ed energetico, come ad esempio: 

  • disturbi ormonali, immunologici, cardiovascolari, neurologici e digestivi, comprese infiammazioni e infezioni;
  • ipersensibilità, allergie, comprese le intolleranze e allergie alimentari;
  • disturbi energetici dei punti e dei meridiani di agopuntura;
  • disturbi psicologici e blocchi emotivi sottostanti;
  • influenze ambientali intese come carichi tossici;
  • altri campi di disturbo.

Grazie all’approccio olistico e alla possibilità di essere esercitato ovunque, senza la necessità di attrezzature sofisticate e spesso costose, il metodo VAS è diventato un utile ed efficace strumento diagnostico a cui fa ricorso un numero crescente di medici.

Programma:

Venerdì 22/11/2019 ore 14.30 – 19.00
Sabato 23/11/2019 ore 8.30 – 13.00; 14.30 – 18.30
Domenica 24/11/2019 ore 8.30 – 13.00

Contenuto del corso:

  • Diagnosi del polso VAS: storia, fisiologia, applicazioni.
  • Pratica: percepire la reazione del polso come segnale del corpo.
  • Anatomia dell’orecchio esterno.
  • Proiezione del corpo sull’orecchio esterno: sistema nervoso, sistema digestivo, sistema cardiovascolare, organi interni e principali punti di agopuntura sull’orecchio esterno.
  • Trattamenti di auricoloterapia: dimostrazione pratica di come si applicano gli aghi sull’orecchio.
  • Potenziali blocchi per una diagnosi corretta: oscillazione e inversione (polarità inversa), e come individuarle e trattarle per una diagnosi senza impedimenti.
  • Come diagnosticare malfunzionamenti degli organi e altri disturbi comuni.
  • Test sulle medicine: come individuare il prodotto terapeutico (farmaco, integratore, prodotto omeopatico) più adatto per il paziente in quel dato momento.
  • Test per allergie e intolleranze: teoria e pratica.

Il corso si svolgerà con le dinamiche di un workshop, le conoscenze acquisite verranno quindi subito messe alla prova con esercitazioni pratiche tra i partecipanti.

Quota di partecipazione:

• € 350,00 fino al 15 settembre 2019;
• € 420,00 dopo il 15 settembre 2019.
N.B. L’iscrizione verrà considerata definitiva solo dopo il versamento dell’intera quota.

La quota comprende:

  • Laboratori pratici di diagnosi del polso VAS
  • Materiale didattico
  • Coffee break durante il corso
  • I pranzi di sabato e domenica

La quota non comprende:
Soggiorno

I partecipanti sono liberi di scegliere la struttura dove alloggiare, ma facciamo presente che, nel caso si scelga di soggiornare presso l’Hotel Minerva (dove si terrà il seminario), sarà possibile usufruire di prezzi speciali concordati con l’organizzazione.
N.B. Consigliamo di prenotare l’alloggio solo dopo aver ricevuto conferma dell’iscrizione al workshop.

Termini di cancellazione:

La prenotazione del corso può essere cancellata senza addebito di penali entro e non oltre il 15 ottobre 2019. Per cancellazioni successive a tale data, la quota non sarà restituita.
Ricordiamo che, nel caso non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti, il seminario verrà cancellato. In questo caso, la quota di partecipazione versata verrà integralmente restituita.

Dr. Janpaul Mossink

Nato nei Paesi Bassi e laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Nimega (Paesi Bassi), il Dott. Janpaul Mossink è specializzato in terapia della nutrizione, agopuntura e auricolomedicina.
Ha sviluppato il metodo PERLA Treatments, una tecnica diagnostica volta a individuare allergie e intolleranze, per poi poterle trattare mediante l’agopuntura.
Da più di ventitré anni studia e pratica quotidianamente il metodo diagnostico del polso VAS.
Con oltre ventisei anni di esperienza maturata nell’attività professionale svolta nel suo centro medico nei Paesi Bassi, ha avuto modo di seguire molti pazienti con problemi di salute cronici ed importanti, come le malattie del sistema immunitario.
Negli ultimi dieci anni si è specializzato nel trattamento d’infezioni croniche come: Malattia di Lyme, infezioni da clamidia, micoplasma, rickettsia e Bartonella, curate con terapie naturali.
Oltre ad esercitare come medico, ha insegnato alla Scuola di Agopuntura Hwa To University e presso l’Associazione Olandese dei Medici Agopunturi (NAAV) nei Paesi Bassi.
Da molti anni, in qualità di docente, organizza corsi per colleghi medici agopuntori, con un focus particolare su allergie, infezioni croniche, problemi digestivi e disturbi emotivi.